Mostra d'arte al Liceo

Lunedì 9 maggio alle 10:50: inaugurazione della mostra d'arte che sarà visitabile fino al 6 giugno nell'atrio dell'istituto

Data di pubblicazione: lunedì, 06 giugno 2022

Autore: Segreteria

Argomenti
IMG_2844.jpg

Lunedì 9 maggio alle 10:50: inaugurazione della mostra d'arte che sarà visitabile fino al 6 giugno nell'atrio dell'istituto.

Sarà possibile votare cinque opere di proprio gradimento inquadrando il codice QR o tramite il seguente link:  https://strawpoll.com/polls/XmZRjoawWZd 


Di seguito la scheda di presentazione della prof.ssa Corneli.

Con grande piacere diamo l’annuncio dell’esposizione temporanea di una mostra d’arte allestita dagli studenti che sarà visitabile dal 9 maggio al 6 giugno, presso lo spazio dell’atrio del Liceo Augusto Monti di Chieri.

L’idea è dello studente Luigi Marsero, rappresentante della componente studentesca, che per la prima volta ha proposto al Consiglio di Istituto, l’esposizione di alcune opere eseguite da studenti, professori e personale della scuola negli spazi del liceo. Dichiara Luigi: “Dopo due anni di pandemia la comunità studentesca ha sentito la necessità di esprimersi e farsi avanti. Sono molto contento che ci siano oltre trenta studenti che si sono messi in gioco per mostrare la loro creatività senza la paura di essere giudicati. Questa mostra rappresenterà non solo un’opportunità per i liceali, ma anche per tutti i docenti e il personale che potranno fruire e ammirare le opere realizzate dagli alunni”.

Un’esposizione originale, a tema libero e all’insegna della creatività espressa in un ambiente aperto, partecipativo e solidale. Con questa iniziativa, gli studenti hanno voluto condividere la loro ricchezza espressiva e artistica, che è stata intesa e valorizzata dalla scuola, nell’ottica del riconoscimento e della valorizzazione del grande patrimonio di idee e di creatività dell’intera comunità scolastica.

Oltre alle note del pianoforte, le forme e colori delle opere esposte, “abiteranno” gli spazi dell’atrio del liceo, per festeggiare il ritorno alla normalità della vita di studenti, insegnanti e personale scolastico. La mostra sarà inaugurata il 9 maggio e durerà fino a lunedì 6 giugno. I visitatori potranno fruire delle 68 opere, realizzate da trentasette studenti, con un dipinto della docente prof.ssa Elisabetta Mullano, eseguite con tecniche varie: dall’olio su tela, ai collages, disegni e illustrazioni digitali. Le opere esposte sono illustrate da didascalie esplicative, con l’indicazione di: autore, titolo, data, misure e tecnica con specifica di materiale esecutivo e supporto (le didascalie sono state realizzate da Luigi Marsero). Tutti i visitatori avranno la possibilità di votare le cinque opere che sono piaciute di più, digitando il numero relativo alle opere prescelte, che si trova su ciascuna didascalia, insieme al codice QR-Code da cui si può accedere al format per la votazione.

Si ringraziano il Dirigente prof. Gianfranco Giusta e la Dirigente reggente prof.ssa Marinella Principiano; tutti gli artisti che hanno esposto le loro opere, i curatori della mostra: Luigi Marsero, la prof.ssa Elisabetta Mullano con la prof.ssa Claudia Corneli; Lo Staff di Dirigenza e in particolare la prof.ssa Maura Tosco per la fase di allestimento; il Presidente sig. Francesco Paese con tutti i componenti del Consiglio di istituto; il Dipartimento di Disegno e Storia dell’Arte e tutti coloro che con hanno contribuito alla realizzazione dell’evento.


Altri approfondimenti da https://www.100torri.it/2022/05/07/chieri-mostra-darte-al-liceo-monti/

Da lunedì 9 maggio a lunedì 6 giugno sarà possibile visitare presso la sede del Liceo Monti (Via Maria Montessori 2, Chieri) la mostra d’arte degli studenti durante gli orari di apertura dell’Istituto. Nel periodo di marzo tramite un Modulo Google i liceali hanno avuto la possibilità di presentare virtualmente le proprie opere che ad aprile sono state raccolte e custodite in un locale dell’istituto in vista dell’esposizione. Sabato 7 maggio i quattro studenti Giulia Bergamin, Luigi Marsero, Niccolò Parisi e Carola Piovesan con l’aiuto delle Prof.sse di storia dell’arte Elisabetta Mullano  e Claudia Corneli hanno allestito la mostra. “L’iniziativa è nata dall’esigenza di esprimersi attraverso i colori e di farsi avanti mostrando al pubblico le proprie creazioni – spiega Luigi Marsero, rappresentate degli studenti nel Consiglio d’istituto – sono molto contento del risultato finale frutto del lavoro di gruppo e della sinergia tra noi studenti e le due professoresse”. “Per quanto sia stato faticoso mi è piaciuto dare una mano e per una mattinata diventare una curatrice di una mostra – aggiunge Carola Piovesan, studentessa al terzo anno di liceo scientifico – mi hanno affascinato sopratutto i modi differenti con cui gli artisti si sono espressi attraverso gli stili, i supporti e i colori”. Giulia Bergamin osserva che queste diversità rispecchiano la capacità degli artisti di rappresentare la realtà in modo soggettivo. Entrambe le professoresse sono rimaste entusiaste dell’interesse per l’arte da parte della comunità studentesca.  Alla mostra sono esposte 68 opere realizzate da 37 studenti e una di esse della Prof.ssa Mullano che aggiunge “Con piacere ho accolto l’idea di promuovere il talento dei nostri studenti e ho voluto contribuire anche io con un’opera ” Autoritratto di Picasso” 1901 che ho  riprodotto  nel 1999.  Il suo genio rappresenta  bene l’anima eclettica  degli studenti del Liceo Monti“. Infine è previsto un “concorso” dei lavori più apprezzati. Tutti i visitatori potranno votare inquadrando il codice QR presente nell’atrio e cliccando il numero delle cinque opere di proprio gradimento.

Si ringraziano i 38 artisti: Alexandra Jarca, Matteo Gionco, Giulia Bergamin, Agata D’oro, Francesca Vanzo, Filippo Morello, Lorenzo Allora, Silvia Torretta, Tommaso Cereser, Alina Pelassa, Sophia Guerrieri, Carlotta Vaschetti, Micol Busato, Anna Buffa, Luigi Marsero, Kevin Napoli, Elisabetta Mullano, Irene De Filippi, Maura Caddeo, Arianna Mellino, Simone Cafasso, Giulia Lupo, Caterina Salamino, Francesco Zanetti, Fabio Farnesi Camellone, Duccio Minati, Roberto Ricca, Pietro Perrone, Matilde Bruno, Laura Benvenuto, Andrea Acutis, Maria Giulia Albu, Diego Ceriana, Ioana Vaslianu, Sara Murgu, Madalina Hutanu, Lorenzo Maglioli, Alessandra Ciobanu